Il Rock’n’roll dei Dinosauri.

La band alla quale voglio dedicare un post è una semi-emergente, ovviamente già conosciuta e amata in UK, ed è quella dei Dinosaur Pile-Up.

La band, sul genere rock\alternative, proviene da Leeds e il nome del loro album d’esordio è “Growing pains”.
Il loro è un album pieno di buon rock à la Foo Fighters, l’influenza è piuttosto evidente, e parecchio energico: una band del genere ci voleva proprio nel panorama indigeno-inglese (di gruppettini, che adoro alla follia sia chiaro, di indie\rock ce ne sono già troppi e qualcosa di nuovo non guasta mai).
Il sound ricorda molto la band di Dave Grohl ma riprende anche band più recenti, come ad esempio quello dei Pulled Apart By Horses, non la voce eh, o dei Dananananaykroyd.
“Growing Pains” è un album pieno di puro rock dinamico e potente, almeno fino a “Hey you” nella quale la band mostra una certa sensibilità e presenta una canzone lenta e molto dolce che nasconde un’esplosione di voci e schitarrate, sempre molto piacevoli e delicate, verso la fine.
Tante influenze, alcune parti cantate ricordano anche un certo Tim Wheeler (Ash) dei tempi d’oro, ma si parla di un ottimo album da parte di una Next Big Thing, o almeno si spera!

Tracklist

01 – Birds & Planes
02 – Barce-Loner
03 – Never That Together
04 – Mona Lisa
05 – Broken Knee
06 – Hey Man (Home You Ruin)
07 – My Rock ‘n’ Roll
08 – Maybe It’s You
09 – Love To Hate Me
10 – Traynor
11 – Hey You
12 – All Around The World


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...