At the Indie Disco with Neil Hannon.

Uomo elegante sulla quarantina, estremamente affascinante, musicista e creatore di questi “The Divine Comedy” in cerca di compagnia e di un pubblico amante dell’ironia: non è un annuncio per donne di una certa età sul “Metro” o sul “City”, che si trovano in stazione di mattina, ma è il concerto di quest’uomo meraviglioso al Locomotiv Club di Bologna.
Prima di scrivere qualcosa di più o meno sensato su Radionation, sfogo la mia logorrea di aggettivi e sostantivi qui sul blog: affascinante, divertente, elegante, meraviglioso (scusate se lo ripeto, ma è necessario), ottimo musicista, fantastico, intrattenitore, regista e attore, personaggio, strepitoso.
Per descrivere tutto quel delirio basta anche un nome e un cognome: Neil Hannon.

Neil Hannon è da solo il 10 dicembre al Locomotiv, non c’è nemmeno quella Cathy Davey il cui nome compare sulla locandina del concerto, ma tiene il suo pubblico come se su un palco ci fosse una band formata da quattro o cinque componenti.
C’è solo questo Sir irresistibile e competente, accompagnato dalla sua chitarra e dal suo inseparabile pianoforte, che trascina nel suo mondo le poche, ma buone e di tutte le età, persone nel locale: canzoni che ti fanno pensare a un “Ma tutto ciò è meraviglioso”, per i personaggi che lo stesso Artista interpreta, si intrecciano ad altre tracce molto intense e portatrici di note che avvolgono il pubblico alla pari di un abbraccio ( o calore “umano”).
Questa esibizione, per me, è stata una vera e propria sorpresa poiché, in un certo senso, sono andata al concerto di “The Divine Comedy” a “occhi” chiusi, senza ascoltare bene l’artista in questione e senza sapere come fosse il tizio, nonostante Bologna fosse stata tapezzata di locandine con la faccia di Neil stampata sopra.
Mi fermo qui, blocco la funzione occhi a cuoricino, aggiungo solo il “uno tra i cinque concerti più belli visti quest’anno” e il resto del delirio lo scrivo su Radionation.it tra qualche giorno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...