Ci ho messo 3 ore e mezza per scrivere questo post.

…Davvero ci ho messo tre ore e mezza per scrivere due righe su questa nuova uscita discografica: peggio di un parto, ma finalmente è arrivato L’ALBUM.
Perché “L’ALBUM” e non “l’album”? Ci sono due risposte al quesito:
1. Questa nuova uscita discografica non è la solita “robetta indie”, scusatemi cari gruppi-minchia, e i creatori di queste dieci tracce sono degli artisti mostruosi e davvero talentuosi;
2. Ci ho messo TRE ORE E MEZZA a scrivere questo post perché mi sono bloccata davanti alla schermata di wordpress “Add New Post” e non sapevo da dove iniziare.

Aspettavo da mesi quest’effetto, quasi surreale, dato dalla musica e ora eccolo qui:

Nine Types of Light, la quinta uscita discografica dei Tv on The Radio.
La band di Brooklyn torna sulle scene con quest’album, geniale e maturo, che cresce con gli ascolti e -non vorrei esagerare ma- che mi sembra meglio di “Dear Science” (addirittura? Forse sono solo le prime impressioni dopo l’ascolto in loop di questi giorni).
Il sound di questo nuovo album è molto più caldo e passionale, rispetto alle opere precedenti della band, e si fonde perfettamente coi testi, meno ansiosi e più legati all’amore e al desiderio: “solo” l’intensità, quasi pastosa, dell’arrangiamento fa sciogliere chi sta ascoltando.

I Tv on The Radio sono cambiati da “Dear Science”, infatti sono cresciuti ancora di più e mostrano un interesse imparagonabile e continuo nel ricercare e sperimentare nuove sonorità: è impressionante come una band simile riesca ad amalgamare una serie di generi, di melodie e di atmosfere così differenti tra loro in meno di quarantacinque minuti.

La band propone dieci tracce intrise di melodie Pop, Rock, Hip Hop e – qualche piccola ombra di – Elettronica che si uniscono perfettamente a una voce profonda molto vicina al Soul.
Forse è un po’ presto per dirlo, ma questo”Nine Types of Light” è uno dei migliori album dell’anno (e non vedo l’ora di sentire come “suona live”).

Tracklist

1. “Second Song”
2. “Keep Your Heart”
3. “You”
4. “No Future Shock”
5. “Killer Crane”
6. “Will Do”
7. “New Cannonball Blues”
8. “Repetition”
9. “Forgotten”
10. “Caffeinated Consciousness”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...