You know what I mean

La “rivelazione” Indie-Pop del 2011 è un duo di New York, un ragazzo e una ragazza, il cui album omonimo ha già conquistato gli amanti del genere sparsi per il mondo: sto parlando dei Cults.

Madeline Follin (voce) e Brian Oblivion (chitarra e back vocalist) sono questi Cults e propongono melodie dolci e quasi da ballo di fine anno di liceo, tipico dei film americani, che si muovono tra musica Pop, Lo-Fi e Noise.
La band non propone niente di nuovo, ma il loro genere è molto suggestivo e ci fa surfare tra le dolci note degli anni ’60.

Ho messo “rivelazione” proprio tra le virgolette perché la loro musica è uguale a quella di tante altre band, con l’unica differenza che ci sono due personaggi diversi nel realizzare il tutto: Madeline ha una voce delicata, ovviamente modificata da certi effetti\basi, e le sonorità sono le solite da best coast, wavves e dum dum girls.

Ho deciso comunque di proporli e consigliarli perché sono un duo orecchiabile e piuttosto rilassante; poi questa musica Pop è così fresca ed estiva: agli studenti in crisi, causa della terribile sessione d’esame che durerà fino a metà-fine luglio, non può che far bene ascoltare un po’ di sana musica pop mielosa (o in alternativa c’è il digital hardcore degli Atari Teenage Riot che fa venire voglia di distruggere ogni cosa o di organizzare un rave nella propria camera…).

E speriamo che questa band non venga dimenticata a fine estate…

Tracklist

1. Abducted
2. Go Out­side
3. You Know What I Mean
4. Most Wanted
5. Walk at Night
6. Never Heal Myself
7. Oh My God
8. Never Saw the Point
9. Bad Things
10. Bumper
11. Rave On

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...