Have Some Faith In Magic

Quattro ragazzi di Glasgow sono tornati dopo il buon esordio It’s Not Something But It Is Like Whatever e l’ottimo esperimento Come Down With Me.
Questi fantastici quattro, amici dei Mogwai, sono gli Errors e sono pronti a stupire, ancora una volta, un pubblico ancora poco ampio ma molto open-minded con il nuovo ed immenso Have Some Faith In Magic.

Questo nuovo lavoro degli Errors è stato sicuramente influenzato dalla fresca e sognante ondata chillwave, poiché qualche brano ricorda artisti come Ernest Greene (Washed Out) e Hugo Manuel (Chad valley).
Oltre al taglio Chillwave, alquanto rilassante, anche in quest’album è presente il carattere unico e inconfondibile degli Errors: un’electro danzereccia poco sfarzosa e parecchio piacevole che viene delicatamente sfumata da note post-rock tipiche della band.

Pleasure Palaces

“Have Some Faith In Magic” è un lavoro estremamente meraviglioso in cui la gradevole presenza di note Pop, che trascinano l’ascoltatore in un mondo fatato, domina sulla maggior parte delle tracce.
Gli Errors ancora una volta si superano realizzando un album davvero profondo, magico ed incantevole.

Tracklist

01 – Tusk
02 – Magna Encarta
03 – Blank Media
04 – Pleasure Palaces
05 – The Knock
06 – Canon
07 – Earthscore
08 – Cloud Chamber
09 – Barton Spring
10 – Holus-Bolus

Un pensiero su “Have Some Faith In Magic

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...