Peak Twins

Dopo un mese di pausa, questa notte voglio parlarvi di una band finlandese che, in piccola parte, riprende una buona dose di musica 60’s ricca di dettagli Pop e Psichedelia: Peak Twins.

BSR038_campaign_presspic

La band è formata dai due frontmen Joel Carey (voce)  e Liam Kenny (chitarra),  durante i live accompagnati dagli strumentisti Chad McLachlan, James Mannix e Ben Quici.
L’album omonimo e di debutto dei Peak Twins non è affatto un lavoro monotono e costante: è come andare sulle montagne russe, dato che le tracce passano con estrema disinvoltura da un territorio musicale ad un altro.
Dalla canzoncina pop tipicamente 60’s (“So Long” e “Only One“),  si passa alla taccia più psichedelica  (“China White“) fino ad arrivare a un rock alternative decisamente più compatto (“Salvation“).

La maggior parte delle tracce mostrano sia un arrangiamento vintage,  influenzato, soprattutto, dagli Stones (“Steppin’ Off“),  ma anche uno decisamente più lo-fi, estivo e contemporaneo (“Got Woken Up“): in entrambi i casi, Joel e Liam sono complici e creano  un’armonia in grado di variare in base alle canzoni presenti nell’album.

Tracklist:

  1. Only One
  2. Steppin’ Off
  3. So Long
  4. The Dolphins
  5. Got Woken Up
  6. China White
  7. Salvation
  8. Divine Nature
  9. 500 Days

 

Un pensiero su “Peak Twins

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...